Mayor Adapt: l’incontro dei sindaci a Bruxelles

Comment

Territorio
mayors adapt

16 ottobre a Bruxelles si svolgerà la cerimonia di apertura e sottoscrizione del progetto europeo Mayor Adapt.

Il 16 ottobre 2014 presso il Berlaymont Building, Rue de la Loi 200 Bruxelles (Belgio), è prevista la cerimonia di apertura e sottoscrizione dell’iniziativa europea Mayor Adapt.

 

Major adapt è la nuova iniziativa che la Commissione Europea rivolge alle amministrazioni locali, in modo similare al “Patto dei Sindaci”, per il successo e l’adesione che la stessa ha riscosso. Le due strategie sono diverse ma complementari: quanto maggiore è l’impegno per la mitigazione dei cambiamenti del clima, tanto minori sono le esigenze di adattamento e viceversa. A livello locale, la gestione degli impatti legati ai cambiamenti climatici impone sempre più la definizione di una politica urbana e territoriale per il clima che sia integrata rispetto a tutte le politiche dell’ente: dall’ambiente ai settori economici, dall’urbanistica al sociale.Le città che hanno già aderito all’iniziativa Mayors Adapt sono già 60 e per l’Italia vi sono città come Giulianova e Bologna.

In questo senso è quindi necessaria l’elaborazione da parte dei Comuni aderenti di una “S
trategia di adattamento ai cambiamenti climatici”
che si sviluppi a livello locale e di successive azioni tese a incrementare la resilienza dei territori rispetto ai grandi eventi, come per esempio azioni di regimentazione delle acque, di gestione e manutenzione del territorio, di prevenzione delle frane.

Le città firmatarie celebreranno il loro impegno ad agire alla presenza del Commissario Europeo per “l’Azione sul clima” Connie Hedegaard, ascoltando gli interventi dei maggiori esperti mondiali che analizzeranno le sfide e le opportunità di adattamento ai cambiamenti climatici.

L’evento nasce proprio per riunire le città che prendono misure di adattamento al cambiamento e crea un forum per lo scambio di idee e buone pratiche sulle attività locali.

Quali sono le opportunità e le sfide di adattamento urbano? Che cosa ha spinto le città a prendere posizione sugli impatti dei cambiamenti climatici? Quali misure di adattamento urbano hanno dimostrato di essere più efficaci? Queste e altre domande saranno discusse durante la manifestazione. Saranno presenti Connie Hedegaard, commissario europeo per”l’Azione sul clima”, e Margareta Wahlström, rappresentante speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite per la riduzione del rischio di catastrofi. Inoltre saranno presenti, per riportare la loro esperienza e confrontarsi, il Sindaco di Madrid Ana Botella, il Membro del Comitato Tecnico e l’ambiente di Copenaghen Jakob Hougaard e il Vice Sindaco di Monaco di Baviera Josef Schmid.

Per l’Italia saranno presenti cinque Sindaci che hanno deciso, attraverso l’Associazione Borghi Autentici d’Italia, di aderire a questo progetto per pianificare il futuro dei loro Comuni: Luigi Lucchi Sindaco di Berceto (PR), Giovanni Santo Porcu Sindaco di Galtellì (NU), Giorgio Frassineti Sindaco di Predappio (FC), Ivan Stomeo Sindaco di Melpignano (LE) e Vincenzo Nuccetelli Sindaco di Scurcola Marsicana (AQ).

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>