legalinet » Blog Archives

Author Archives: legalinet

…A PROPOSITO DEL DOPO EXPO 2015

Come noto, Expo Milano 2015 lascia a propria eredità culturale la Carta di Milano: un documento il cui percorso è iniziato con la giornata “L’Expo delle Idee“, tenutasi  il 7 febbraio 2015.

Trattasi di un documento partecipato e condiviso che richiama ogni cittadino, associazione, impresa, istituzione ad assumersi specifica responsabilità per garantire alle generazioni future di poter godere del diritto al cibo. La Carta è frutto di un intenso dibattito tra i maggiori esperti italiani e internazionali, volto ad identificare le principali questioni concernenti l’utilizzo sostenibile delle risorse del Pianeta. Essa rappresenta un atto di indirizzo internazionale e come tale è stato consegnato al Segretario Generale dell’ONU Ban Ki-Moon, quale contributo ai lavori in sede di discussione sui Millennium Goals, per l’aggiornamento degli Obiettivi del Millennio delle Nazioni Unite, che proprio nel corrente mese di novembre 2015 saranno sostituiti dai nuovi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

Continue reading

Published by:

MODIFICATA IN SENSO ESTENSIVO LA DEFINIZIONE DEL “PRODUTTORE” DEL RIFIUTO

Il d.l. 92/2015 -in vigore dal 4 luglio 2015 e in attesa di conversione in legge – ha modificato la definizione di “produttore iniziale” del rifiuto, di cui all’art. 183, comma 1, lettera f), d.lgs. 152/2006 e succ. mod., definendo come tale, oltre al «soggetto la cui attività produce rifiuti» (testo previgente art. 183 cit.), colui al quale sia «giuridicamente riferibile detta produzione» ( ne costituiscono esempio tipico l’attività edilizia e gli interventi di demolizione commissionati a terzi).

Continue reading

Published by:

Libertà e sicurezza in montagna

 

Da un paio di mesi è in libreria l’ultimo volume di Annibale Salsa, dal significativo titolo Alpi e libertà (Tip. Ed. TEMI) raccolta degli articoli pubblicati sul quotidiano trentino <<L’Adige>> a partire dall’anno 2010 e scritti vari ad essi complementari. Il comune argomento è l’approfondimento dei temi riguardanti i territori alpini.

In questa stagione estiva, riteniamo utile evidenziare – facendole nostre – talune delle osservazioni dell’articolo Libertà e sicurezza in montagna (pagg. 86 e segg. volume cit.):

Continue reading

Published by:

La nuova disciplina dei reati ambientali

La nuova disciplina dei reati ambientali sarà oggetto del prossimo Convegno di Confindustria che si terrà il prossimo 7 luglio a Roma.

Anche il Comitato Affari Legali di Federchimica – di cui lo Studio Legale Pasqualini Salsa fa parte – si è occupato del tema, analizzando le criticità del nuovo testo normativo.

Continue reading

Published by:

L’introduzione di nuovi reati ambientali: sarà sufficiente a risolvere il problema?

di Umberto Blini

Evviva! Finalmente i reati ambientali d’ora in poi verranno puniti e non avremo più casi come l’Eternit!

Siamo davvero sicuri che sarà così?

Perché se da un lato questi reati potranno essere puniti (e quindi non passare in prescrizione come avvenuto per il caso Eternit), dall’altro non si discute di ciò che da sempre è fondamentale, il ruolo della prevenzione e della cultura.

Bisogna infatti ricordare che due dei pilastri su cui poggiano i principi e le norme del diritto ambientale sono quelli della consapevolezza e della responsabilizzazione.

Che fine hanno fatto questi temi che mirano a prevenire il problema?

Bisogna per forza aspettare che il disastro accada, prima di iniziare a parlarne e a prendere provvedimenti?

Continue reading

Published by:

Le acque delle nostre località sono pulite? Ecco il rapporto 2015

L’estate sta arrivando e porterà con sé caldo e afa. Quale il modo migliore di combattere questa stagione se non quello di recarsi al mare o al lago, e farsi un bel bagno?

E perché non sfruttare questa possibilità, sguazzando tra bellissime acque pulite e cristalline?

Certo, non tutte le località possono vantarsi di godere di queste acque, ma grazie alla Bandiera blu, che è – come noto – un riconoscimento internazionale istituito nell’anno 1987 (Anno europeo dell’Ambiente) e che viene attribuito dalla FEE (Foundation for Environmental Education) in seguito allo studio di campioni prelevati dai mari e laghi di 48 Paesi europei ed extraeuropei, possiamo facilmente venire a conoscenza dei luoghi dove l’ambiente viene rispettato e di conseguenza ricompensa i turisti con acque e località di primo livello. E’ infatti secondo specifici criteri guida che vengono assegnate le Bandiere blu. Questi criteri vanno dall’”assoluta validità delle acque di balneazione” (devono avere una qualità “eccellente”) all’efficienza della depurazione, alla raccolta differenziata dalle aree pedonali, piste ciclabili e spazi verdi, fino alla dotazione di tutti i servizi sulle spiagge.

I dati relativi all’anno 2015 sono positivi per quanto riguarda il nostro Paese, con il riconoscimento delle Bandiere blu a 147 Comuni rivieraschi e 66 approdi turistici italiani, con un totale di 280 spiagge premiate (pari a circa il 7% delle spiagge premiate a livello internazionale).

Continue reading

Published by:

Festa Nazionale BAI, a Saluzzo (Cn) dal 25 al 28 giugno

Quest’anno alla Festa Nazionale BAI, a Saluzzo (Cn) dal 25 al 28 giugno, musica dai borghi, street food e incontri di portata nazionale

Proseguono i lavori in vista dell’ottava edizione della Festa Nazionale dell’Associazione Borghi Autentici d’Italia, che quest’anno si terrà nel borgo autentico e comunità ospitale di Saluzzo (Cn) da giovedì 25 a domenica 28 giugno.

La festa si svolgerà presso i locali dell’ex caserma M. Musso grazie alla collaborazione tra l’Associazione BAI, l’amministrazione comunale di Saluzzo e C-Lab Comunità di Cambiamento.

Protagonisti della festa saranno street food, musica e incontri.

Continue reading

Published by:

Scoprire l’Appennino autentico: Berceto comunità ospitale, una vacanza all’insegna dell’esperienza

Berceto – piccolo borgo situato nei pressi del Parco Regionale dei Cento Laghi (Pr) e a cavallo della preziosa via Francigena – è un gioiello di pietra, con il suo antico duomo risalente al XII secolo, i resti dell’antico castello e un paesaggio appenninico dalla natura avvolgente. Berceto ha deciso di intraprendere un percorso di valorizzazione turistica molto importante, basato sui principi della sostenibilità, del turismo responsabile e della valorizzazione della comunità locale, come fulcro dell’esperienza turistica.

Continue reading

Published by: